Posts Tagged ‘moduli di Google Docs’

Separare su più celle testo in Excel per gestire opzioni multiple in un questionario

giovedì, marzo 29th, 2012





“Separare del testo sulle celle”, sarebbe la risposta secondo la Guida di Excel.
E la domanda?
La domanda spesso è: ho somministrato un questionario (generalmente creato con i Moduli di Google Docs) e per le domande con più opzioni mi ritrovo più risposte nella stessa cella – come faccio a spalmarle su più colonne, per poi usare il conta.se?
Mostro un esempio in figura:

Esempio di foglio di calcolo legato a un modulo di Google Docs

Qui abbiamo una colonna, la F, associata a una domanda per la quale erano previste fino a quattro scelte (formalmente: nel questionario si poteva scegliere solo Inter oppure Inter oppure ancora Inter o Inter). Come faccio a passare da una sola colonna a quattro e ad avere le quattro risposte – per chi le ha date – spalmate sulle quattro colonne?
Non credo che oggi come oggi si possa fare direttamente in Google Docs, ma in Excel sì.
Per prima cosa, alla destra della colonna che contiene i dati inserisco n-1 (leggi: enne meno uno) colonne vuote, dove n è il massimo numero di opzioni selezionate dai miei utenti (nell’esempio n=4, quindi aggiungerei 3 colonne).
Poi seleziono la colonna che contiene i dati e

    • versioni di Excel fino alla 2003: dal menù dati scelgo la voce Testo in colonne
    • versioni di Excel dalla 2007: nella scheda Dati, nel gruppo Strumenti faccio clic su Testo in colonne.

A quel punto scelgo il tipo di dato “Delimitato” e specifico il carattere che divide i dati (nell’esempio è la virgola) e via – quando mi chiede se voglio sostituire i contenuti delle celle, vado tranquillo perché a destra della colonna dati mi sono già aperto lo spazio necessario e sufficiente allo scopo con l’inserimento colonna.

La trasformazione è semplice, devo solo ricordarmi, quando progetto il questionario (se è questo il mio caso), di essere molto cauto nell’inserire segni di punteggiatura nel testo delle opzioni, perché potrebbero obbligarmi a complicate e noiose sostituzioni prima della divisione delle celle (se in una delle opzioni avessi avuto il testo “Inter, la grande, grandissima Inter”, quelle virgole mi avrebbero creato difficoltà).

[ Prima o poi da qualcuno mi dovrò far spiegare perché alla Microsoft hanno deciso di scrivere nei testi delle guide cose del tipo:
“Nel gruppo Strumenti dati della scheda Dati fare clic su Testo in colonne”
che non rispettano la gerarchia dei passaggi, dato che Testo in colonne si trova nel gruppo Strumenti della scheda Dati e quindi sarebbe più umano dire:
“Nella scheda Dati, nel gruppo Strumenti fare clic su Testo in colonne”. ]