Docente universitario, questo sconosciuto

Pubblicato il Autore Marco LazzariLascia un commento

Modulo online di un servizio pubblico, campo Professione, tendina con l’elenco delle professioni.

Da A come “Addetto rappresentanza estera (non dipl.)” a V di “Virtuoso di arte varia (giocoliere, ecc.)” c’è un po’ di tutto, molto più di quanto non sia previsto in moduli analoghi.

Non mancano “lavori” modernissimi, come “STAGIAIRE (APPR. C/O INDUSTR. O AZIENDE)” o viceversa etichette desuete come “INDOSSATRICE E PRESENTATRICE DI MODELLI”.

Ci sono professioni che non vantano poi tanti rappresentanti, come “REGISTA CINEMA O TEATRO (O SEGR. PROD.) “, da non confondere con “ARTISTA DEL CINEMA (COMPARSE E GENERICI)”.

Il “MEMBRO EQUIPAGGIO NAVALE” è differenziato, ça va sans dire, da “MEMBRO EQUIPAGGIO AEREO”, che però è distinto da “HOSTESS”, che forse è l’hostess di terra.

Il “GIOCATORE (CALCIO,PALLAN.,PELOTA,ECC.)” è altra cosa da “ATLETA SPORTIVO” (a proposito, ma da quando ha chiuso lo Sferisterio di Milano, esiste ancora la pelota in Italia, oltre che nella Vita agra di Luciano Bianciardi? [da portare sotto l’ombrellone]).

Ci sono “EBANISTA”, “COMPONENTE CIVILE PERSONALE NATO”, “BOSCAIOLO”, c’è addirittura “OSPITE ALLA PARI”, c’è “STUDENTE UNIVERSITARIO” (altro da “STUDENTE”) e financo “BORSISTA”, ma “DOCENTE UNIVERSITARIO” non c’è.

Non è un lavoro. Tutta passione.

Non resta che affidarsi a “RICERCA SCIENTIFICA”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *