Berlusconi e le verginelle trasparenti

Diciamocelo: se in Senato ci fossero 160 senatori del pdl, si sarebbe fatto tutto ‘sto can can sul voto palese, sul valore della trasparenza e della responsabilità verso il Paese, gli Elettori, i Cittadini?
E se in una situazione del genere il pdl avesse chiesto il voto palese, nel timore dei franchi tiratori, non ci si sarebbe invece coricati sui binari per difendere le regole, le consuetudini, per evitare un cambiamento ad personam, nella speranza di un salto della quaglia o della quagliariella nel segreto dell’urna?
La politica di questi tempi è sempre più real Politik, che per lo meno non si spacci la paura di un’altra fronda PD come quella anti-Prodi per causa nobile di virtuosa trasparenza.

Tags: , , ,

Comments are closed.